La tua Casa al giusto prezzo

di | 1 Ottobre 2015

34799_come-valutare-il-mutuo-o-l-affitto

 

Qual’è l’esatto valore commerciale di una casa?
Quante volte mi sono sentito fare questa domanda e quante volte mi sono imbattuto in veri e propri dibattiti a dir poco lunghissimi con gli stessi autori di tali domande.
Sappiamo bene che “la casa” pur essendo un bene primario e particolare, è in effetti un bene commerciale così come qualsiasi altro bene.
E siamo certi che ogni bene esistente oggi su questo pianeta ha un suo specifico valore in termini economici.
Cioè, per un determinato bene esiste il suo equivalente in denaro.
Sappiamo come per comprare un pane occorre una somma così come una somma occorre per potere acquistare un chilo di un determinato frutto piuttosto che un cellulare oppure una macchina.
Ecco, alla stessa maniera anche la casa ha un suo valore e quindi può essere scambiato con l’equivalente in denaro.

Fino a qua tutto semplice.
La differenza sta che mente per determinati oggetti si hanno spesse volte dei “prezzi imposti”, per altri, invece, è lo stesso mercato a regolarli.

E quando si tratta di immobili, di quei beni cioè che non vengono scambiati giornalmente o in tempi brevi (nel senso che una famiglia non compra una casa al mese per cui potremmo parlare di beni con transazioni continui), viene un po’ più difficile poterne valutare l’equivalente in soldi per poterlo acquistare.
Ecco che qui saltano fuori tantissime varianti che vanno proprio a condizionare la stima.
Spesse volte a dire il vero mi interfaccio anche con dei proprietari di casa (che vorrebbero venderla) che tirano fuori anche delle variabili che se da un lato riconosco essere molto importanti per il venditore stesso, lo sono sicuramente di meno per l’acquirente e per il mercato in generale.
Sto parlando per dirla in breve di quei “valori affettivi” che sicuramente possiede qualsiasi casa.
Sono però delle variabili che non interessano il mercato dell’acquirente per cui non incidono sicuramente nella determinazione del probabile valore di mercato dello stesso.
Quindi per essere chiari, ogni casa ha il suo equivalente in denaro con cui può essere scambiata e questo è regolato essenzialmente dal mercato stesso.
In poche parole dipende dalla dura legge del mercato che considera inevitabilmente l’offerta e la richiesta.
Più alta è l’offerta di una particolare tipologia di immobile, più tende ad abbassarsi il suo valore e viceversa, più bassa è questa, più tende ad alzarsi lo stesso valore.
Il professionista come per esempio l’Agente immobiliare, personalmente, penso sia l’unico professionista oggi capace di determinare il più probabile valore di mercato di una casa proprio perché ha in mano questo termometro.
La dimostrazione di quanto fin qui da me espresso deriva dal fatto che i tecnici (geometri, ingegneri, architetti…) spesse volte chiamati dalla banche o dai tribunali per eseguire delle valutazioni immobiliari, chiamano noi Agenti immobiliari per conoscere meglio le dinamiche del mercato in una determinata zona.
Ci sarà un motivo non pensi?
Per ultimo mi sono riservato un consiglio: diffidate assolutamente da chi come Agente immobiliare accetti l’incarico per la vendita del vostro appartamento al prezzo da voi indicato.
Questo perché, a mio giudizio, non vi sta dando il giusto e professionale servizio.
Accettare questo vuol dire creare false aspettative, false illusioni e tutto questo non è corretto.
La casa ha tante variabili che possono influenzarne il suo valore e tra queste ci sono chiaramente tutte le sue caratteristiche intrinseche ma soprattutto quelle caratteristiche estrinseche come la zona, il contesto, l’edificio, le sue condizioni, il numero e la qualità degli stessi proprietari e inquilini al suo interno, i servizi pubblici, eventuali servizi supplementari non pubblici ect, ect, ect e un bravo Agente immobiliare tutte queste variabili li conosce meglio di chiunque altro soggetto od operatore.
Pertanto, se decidi di vendere un immobile affidati a chi può dimostrarti la propria serietà, competenza e professionalità e a chi soprattutto può offrirti un servizio che possa consentirti di vendere prima e alle migliori condizioni l’immobile che per svariati motivi hai deciso di vendere.
La stessa cosa, vale anche per chi deve acquistare oggi una casa.
Perché se da un lato, chi acquista oggi ha una più ampia scelta è pur vero che questa scelta più ampia può crearti seri problemi.
Il fatto di potere scegliere fra un numero più alto di immobili non vuol dire avere la certezza di scegliere la migliore soluzione.
Vedere tantissime case per esempio può generare “confusione” che ti porta spesse volte a non sapere scegliere e lì che rischi di fare la scelta sbagliata.
Affidarti pertanto ad un professionista che sa “leggere” bene le tue esigenze, vuol dire affidarsi ad una persona che senza inutili perdite può selezionare per te quei due o al più, tre immobili che fanno al caso tuo e questo significa, risparmiare tempo e denaro, non confondersi, scegliere in modo ponderato.
Se hai bisogno di una consulenza gratuita, chiamami Adesso.
Che tu debba vendere un qualsiasi immobile o che tu debba acquistarlo, posso sicuramente aiutarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.