Ci vuole un pizzico di buon senso per comprendere che l’agente immobiliare non è un professionista come tutti gli altri…

By | 29 aprile 2017

Gli ultimi dati dicono che la percentuale di intermediato da un agente immobiliare (immobili venduti tramite l’intervento di un agente immobiliare) è aumentato.

Questo dato non può che farmi piacere chiaramente. E’ la testimonianza che sempre più soggetti comprendono che essere aiutati in ciò che rappresenta una delle operazioni più importanti della nostra vita, come lo è naturalmente la compravendita di una casa, è importante.

E che dire poi del fatto che l’agente immobiliare è la sola figura professionale ad essere pagato solo al raggiungimento dell’obiettivo?
Se ti affidi ad un agente immobiliare per vendere casa tua ricevi in cambio la sua competenza dal punto di vista tecnico, legale e talvolta anche dal punto di vista notarile oltre alla sua competenza in ambito commerciale e per di più paghi il suo servizio se ti fa raggiungere l’obiettivo. 
Viceversa, se l’obiettivo non riesce a raggiungerlo, non devi pagare alcunché. 

Mi chiedevo: quale altro professionista in Italia ha queste caratteristiche?
Se ti rivolgi ad un tecnico e devi pagarlo a prescindere se abbia fatto un buon lavoro; se ti rivolgi ad un medico devi pagarlo comunque a prescindere se abbia individuato e curato bene i tuoi malanni; se ti rivolgi ad un legale, devi pagarlo comunque anche se ti ha fatto perdere una causa …. e mi fermo qui ma ce ne sono casi da elencarti.

L’unica cosa a cui devi fare attenzione è che l’agente immobiliare sia realmente competente e che mette in atto tutte quelle strategie che possono consentirti di vendere o comprare prima possibile e alle migliori condizioni l’immobile. 

Se decidi in futuro di affidarti ad un agente immobiliare per vendere o comprare casa, studialo, seguilo, cerca di comprendere cosa mette in atto per raggiungere i suoi obiettivi. 
Chiedi quante case ha venduto nell’ultimo anno e soprattutto chiedi i tempi medi di vendita degli immobili che acquisisce. 
Se non è in grado di rispondere a queste domande, diffida, probabilmente si limita a fare della pubblicità su qualche portale immobiliare aspettando che chiami qualcuno…
No, non è assolutamente questo il modo per vendere una casa, diffida anche se accetta subito i tuoi punti di vista. 
Se fa questo vuol dire che non ha nessun potere contrattuale. 
Se accetta tutto quanto tu vorresti imporgli, quanto pensi possa essere bravo nel contrattare con un futuro acquirente?

Ok, penso di essermi fatto comprendere.

Al prossimo articolo.
Ciao, Good life !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.